Automobile

  L’americano non ama proprio altro che le sue automobili: né la moglie né il figlio né il paese e in fondo neanche il conto in banca (anzi in realtà non ama quel conto in banca quanto agli stranieri piace pensare perché lo spende tutto o quasi tutto quasi per qualsiasi cosa purché ne valga la pena) ma soltanto la macchina. Perché l’automobile è diventata il nostro simbolo sessuale nazionale.

                                          

William Faulkner, Non si fruga nella polvere in I Negri e gli Indiani, Mondadori, 1965, pag. 676

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*